Grazie a tutti!

Eventi La città che vorrei Prequel

Grazie a tutti per la partecipazione a #cambiaprato con Matteo Biffoni Sindaco.

Passare il pomeriggio a confrontarsi sulle proposte per la nostra città, sperimentare una modalità di partecipazione mai realizzata a Prato, favorire l’incontro e la discussione tra persone motivate, serie e appassionate: insieme sabato abbiamo portato il nostro contributo al progetto di una città contemporanea, bella e inclusiva, che guarda al futuro con coraggio e fiducia.

Nei prossimi giorni metteremo a disposizione dei partecipanti e di tutte le persone che non hanno potuto essere presenti le proposte finali sintetizzate dai coordinatori delle cinque macroaree. Anche da queste proposte Matteo Biffoni costruirà il programma per Prato, come si è impegnato sabato.

Da parte nostra, del Partito Democratico, desideriamo ripetere l’esperienza di partecipazione di #cambiaprato, così come sabato e in modi ancora più nuovi. Per questo nei prossimi giorni vi chiederemo di rispondere a qualche domanda, e di dirci la vostra opinione, per migliorare ancora il modo di fare politica insieme.

Ancora grazie,

Gabriele Bosi
Segretario PD Prato

#CambiaPrato è un progetto di partecipazione promosso dal PD pratese per costruire insieme la città di domani.

Prequel

La fase iniziale di partecipazione del progetto di #Cambiaprato si è conclusa il 5 aprile 2014 con la giornata di elaborazione delle idee per il programma del PD e del candidato sindaco Matteo Biffoni.

Per tutta la campagna elettorale continueremo a recepire le proposte che arriveranno attraverso il sito o nei contatti diretti. L’obiettivo è trasformare la città, renderla bella, contemporanea e accogliente. Per questo, per migliorare, ti chiediamo di impegnarti insieme a noi e di votare il 25 maggio Partito Democratico per Matteo Biffoni Sindaco di Prato.

È un progetto pensato per favorire al massimo il contributo di tutte le persone che rendono unica la nostra comunità, di tutti coloro che vogliono mettere mano al disegno della Prato di domani.
Tenacia, creatività, passione, estro, ambizione e spirito di solidarietà sono i tratti che contraddistinguono chi intende mettersi in gioco insieme a #CambiaPrato. Sono qualità che abitano a Prato e che si esprimono ogni giorno attraverso la volontà di chi, magari in silenzio, sogna una città capace di rinnovarsi.
Con #CambiaPrato possiamo iniziare a fare tutto questo insieme, da subito.

Come partecipare?

Condividendo le nostre idee e partecipando a un confronto che si arricchirà giorno dopo giorno. L’ambizione è quella di dar vita a una buona pratica con cui inaugurare un nuovo modo di governare la città e la sua diversità.
L’obiettivo è quello di unire i vari punti di vista intorno alle sfide che ci attendono, ma anche e soprattutto quello di superare la nostra dimensione e accogliere la modernità.
Abbiamo scelto di articolare questo progetto di partecipazione in più modi:

Sul web:

attraverso lo spazio cambiaprato.ideascale.com: una piattaforma dove unire le nostre idee e discuterle, dove confrontare i punti di vista.
Non è difficile: ci si registra e poi si può inserire la propria proposta o discutere le altre già presenti. Abbiamo individuato una serie di categorie per non perdere il filo e riportare in modo semplice e diretto i contenuti, così da capire in modo immediato dove inserire il proprio contenuto

Nei circoli del PD:

vogliamo incontrare tutti i nostri iscritti e simpatizzanti sul territorio e parlare insieme a loro elle questioni che li riguardano da vicino. Terremo traccia delle discussioni, le documenteremo con video e foto per poi riportare il tutto su cambiaprato.ideascale.com. In questo modo potranno esprimersi proprio tutti, anche chi non ha molta dimestichezza con il web.

In città:

vogliamo promuovere incontri con associazioni, professionisti e soggetti organizzati.
L’obiettivo é quello di far entrare un po’ di aria fresca e far circolare al meglio le idee all’interno dei circuiti convenzionali della partecipazione per arrivare a primavera pronti per un appuntamento ufficiale in cui si metteranno insieme tutti i contenuti e le proposte del Partito Democratico e della città.

Sarà l’evento inaugurale di un nuovo modo di intendere la partecipazione. Il Partito Democratico si impegna infatti sin da ora a rendere questo dialogo con i cittadini costante, e a chiedere che tutto ciò si estenda anche alle istituzioni sul territorio.
Partecipare è condividere, è crescere, è affrontare il futuro.

-4 all’evento targato #cambiaprato! A che punto siamo? Lo spiega Lorenzo Rocchi

Eventi La città che vorrei News Prequel

Mancano quattro giorni al grande evento di #cambiaprato, primo appuntamento in città all’insegna della partecipazione diretta realizzato dal Partito Democratico. In quanto buona pratica, da ripetere senz’altro anche in altri contesti, alla giornata targata #cambiaprato di sabato 5 aprile parteciperà anche il responsabile comunicazione della segreteria nazionale del Pd, Francesco Nicodemo. A conclusione dei lavori interverrà il candidato sindaco Matteo Biffoni, mentre i lavori saranno introdotti dal segretario Gabriele Bosi.

Le lancette corrono, al 5 aprile manca davvero poco, nel frattempo scambiamo quattro chiacchiere con Lorenzo Rocchi, coordinatore della segreteria del Pd pratese e organizzatore della giornata di partecipazione di #cambiaprato.

Per partecipare sabato 5 aprile, come già detto, serve l’iscrizione (gratuita su www.cambiaprato.it). A che punto siamo?
Lorenzo Rocchi: Siamo molto contenti, è stato un successo. I posti rimasti liberi sono davvero pochissimi e per ogni tema che comporrà i 16 tavoli ci sono già tante persone desiderose di portare un’idea, un contributo, una critica all’attuale stato delle cose in città.
Chi sono i partecipanti?
L.R.: Un’altra bella sorpresa è costituita proprio da questo, dal fatto che attorno ai 16 tavoli avremo davvero un campione di cittadini credibile: dai militanti ai liberi professionisti, dagli artigiani agli studenti, dagli operai ai rappresentanti delle associazioni. Questo ci dà ancora più entusiasmo perché era proprio quello che avevamo in mente quando è nato il progetto #cambiaprato… Coinvolgere tutti e conoscere persone nuove che in comune con noi hanno l’amore per la città in cui vivono e la voglia di puntare sul futuro attraverso proposte e idee.
Com’è stato possibile?
L.R.: La presenza sui social network, unita al consueto faccia a faccia, ha dato i suoi frutti. In queste ultime settimane chiunque abbia voluto dire la sua ha potuto contare sulla piattaforma cambiaprato.ideascale.com dove sono state raccolte sulle 120 proposte per Prato. Un bel numero se sommato ai mille like oltrepassati sulla pagina Facebook #cambiaprato e gli oltre 500 voti alle proposte pubblicate su Ideascale. Ma senza dubbio non è tutta una questione di utilizzo di strumenti. A rendere tutto questo concreto, vivo e possibile è la presenza di una nuova classe dirigente all’interno del Partito Democratico, una classe che mira a far appassionare alla politica anche chi solitamente resta sulla soglia e che cerca di coinvolgere al massimo attori differenti nella discussione dei progetti per Prato, che è la città di tutti.
Quella di sabato 5 aprile sarà quindi una chiusura del cerchio?
L.R.: Con l’evento di sabato si mirano a raccogliere, in 5 macro-aree, i suggerimenti della città al candidato sindaco Matteo Biffoni, che interverrà alla fine dei lavori. Ma dato l’entusiasmo che si è creato attorno al progetto #cambiaprato, pensiamo di renderlo un appuntamento periodico, un’ottima pratica per garantire la partecipazione, dalla quale la politica non può più prescindere. Inoltre le richieste per sabato 5 aprile sono state talmente tante e tempestive che ci scusiamo già se qualcuno purtroppo resterà fuori. Ci sarà senz’altro modo di recuperare in futuro.
 L’evento avrà inizio alle 14 e si terrà nell’auditorium della Camera di Commercio di Prato (via del Romito, 71). Gli ultimissimi posti sono disponibili sul sito www.cambiaprato.it. Partecipa!

 

31 marzo 2014: chiude la piattaforma cambiaprato.ideascale.com

Idee La città che vorrei Prequel

Lunedì a mezzanotte termina l’esperienza di cambiaprato.ideascale.com: partecipa con la tua idea per Prato!
L’esperienza è stata una scommessa, e pensiamo di averla vinta: tantissime idee che non ci aspettavamo, che trasmettono tanta voglia di nuovo e di cambiamento.

Ci prendiamo qualche giorno per elaborarle e per presentarle alla discussione dei tavoli il 5 aprile, quando ci vedremo alla Camera di Commercio per #cambiaprato con Matteo Biffoni

Venerdì 28 marzo #cambiaprato incontra il centro storico insieme a Matteo Biffoni

Eventi News Prequel
Venerdì 28 Marzo alle ore 21, nella Sala Ovale della Provincia di Prato (via Ricasoli, 25) il Circolo PD Tintori incontrerà iscritti e cittadini in una serata pensata per favorire il confronto e per invitare residenti e commercianti del centro città a esprimere le proprie idee e a dare suggerimenti per la Prato di domani. Durante la serata interverrà il candidato sindaco del centrosinistra Matteo Biffoni. Porterà i saluti della Provincia di Prato la consigliera Maria Genise. Coordinerà la segretaria del Circolo Pd Tintori Serena Tropepe. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con il gruppo Pd provinciale. Per info: circolotintori@gmail.com.