COSTRUIRE LA SMARTCITY

Documento-schema finale del lavoro dei tavoli di partecipazione Urbanistica e Infrastrutture, La città digitale e le energie rinnovabili e Mobilità sostenibile – 5 aprile 2014 #cambiaprato con Matteo Biffoni Sindaco

 Tavolo Urbanistica e infrastrutture

Temi trattati

  • Prato città della contemporaneità
  • Strumenti urbanistici adeguati a tradurre un progetto di città e paesaggio
  • Semplificazione normativa e rapidità nelle risposte in modo da rispondere ai rapidi mutamenti della situazione economica e sociale
  • Partecipazione: conoscenza condivisa, trasparenza, coinvolgimento e condivisione

Idee progettuali

  • Stop al consumo di suolo
  • Si riqualificazione delle periferie
  • Si alla mobilità come elemento strettamente legato all’urbanistica
  • Qualità dell’urbanistica e delle trasformazioni, non un semplice rispetto degli standard ma una progettazione degli spazi pubblici che legge gli spazi in trasformazione
  •  Riqualificazione Macrolotto zero: si alla trasformazione del macrolotto zero che mira alla riqualificazione di un quartiere che non deve perdere la sua caratteristica di luogo dela residenza e della produzione. La riqualificazione del MAcrolotto zero non deve essere attuate trasformando gli edifici produttivi in residenziale, ma ricercare la qualità, creare spazi pubblici, pensare alla produzione culturale

 

Tavolo La città digitale e le energie rinnovabili

Temi trattati

Riqualificazione energetica e produzione di energia

  • Il ruolo del Comune
  1. progetto per rendere tutti gli uffici pubblici ad impatto zero
  2. Il Comune deve assumere il ruolo di guidare la cabina di regia per favorire la riqualificazione energetica sul territorio
  3. Portare avanti progetti di educazione nelle scuole rispetto al tema della riqualificazione energetica
  4. Le partecipate devono diventare il braccio operativo, definendo una nuova missione per favorire la riqualificazione energetica
  5. Il Comune deve acquistare solo energia prodotta da fonti rinnovabili
  • Con l’adesione al patto dei sindaci porsi l’obiettivo dell’indipendenza energetica
  • Favorire progetti di produzione di energia da fonti rinnovabili
  • Smart Grid
  • Progetti per illuminazione pubblica smart, con lampioni a basso consumo, wifi e  videosorveglianza
  • Opendata per creare una conoscenza condivisa della situazione energetica del territorio

 

Città digitale

  • Servizi innovativi verso i cittadini
  • Sostegno tramite la fiscalità alle startup innovative

 

Tavolo Mobilità sostenibile

Temi trattati

La cultura della mobilità sostenibile

  • Promuovere la mobilità sostenibile costruendo un nuovo paradigma della mobilità che si fondi sulla centralità della persona e che promuova una migliore qualità della vita e una migliore qualità dell’aria.
  • Prato non deve più essere una città fondata sull’automobile.

Idee progettuali

  • progetti nelle scuole
  • promozione sportiva sul uso della bicicletta anche attraverso la realizzazione del ciclodromo
  • progetti periferie a misura di bici e pedoni:
  1. ZONE 30
  2. RALLENTATORI
  3. USO STRADE BIANCHE
  4. PROGETTI PEDIBUS
  5. AREE APU nel centro storico, ma anche nei centri delle nostre frazioni
  •  Nuovo Piano della Mobilità Sostenibile che sia INTEGRATO (con urbanistica e infrastrutture) e INTERMODALE
  • Nuova attenzione per i percorsi pedonali
  • Progetti di carsharing e bikesharing

BICICLETTE

  • promuovere Prato città in bicicletta e costruire un sistema di piste ciclabili che non sia solo utilizzabile per lo svago, ma soprattutto come una rete che permetta di utilizzare la bicicletta come mezzo alternativo alla macchina
  • promuovere uno studio sui flussi di traffico attraverso il quale costruire le piste ciclabili dando priorità alle direttrici più utilizzate.
  • concedere alle biciclette l’uso delle corsie preferenziali

AUTOBUS

  • costruire una mobilità pubblica di Linee ad alta mobilità anche attraverso l’uso di parcheggi scambiatori
  • rafforzare il sistema di corsie preferenziali
  • allungare l’orario di circolazione dei mezzi anche con orari notturni anche “a chiamata”
  • collegamento all’ospedale
  • infomobilità / tessera unica / mobility card / app /pensiline intelligenti

SISTEMA STRADALE

  • meno strade nuove e potenziamento dell’asse delle industrie con la conclusione della seconda tangenziale per spostarvi tutti i mezzi pesanti
  • risolvere il nodo del Soccorso

AREA METROPOLITANA

  • mobilità integrata di area metropolitana
  • potenziamento della tratta ferroviaria Prato-Firenze
  • maggiore utilizzo delle due linee direttissima e mare
  • costruire un sistema di metropolitana di superficie che metta in connessione l’intera area metropolitana e ci colleghi all’alta velocità

#CAMBIAPRATO – Costruire la SmartCity (pdf)

Questo documento è stato elaborato successivamente al lavoro di partecipazione dei tavoli di #cambiaprato: riassume le idee, le proposte, le suggestioni per il programma di Matteo Biffoni e del Partito Democratico

 

5 aprile documenti finali Idee La città che vorrei Prequel